«In attesa del prolungamento della linea M4 che arriverà fino a Segrate, abbiamo pensato di creare una sorta di metrò superficiale ma al posto delle rotaie ci sono le piste ciclabili o brevi tratti su strade in Zona 30 e al posto dei treni ci sono le biciclette».

–  il Sindaco Paolo Micheli –

I percorsi

I percorsi sono stati studiati per raggiungere servizi e punti nevralgici dei quartieri di Segrate, riconoscibili tramite i pallini blu nella mappa. Ogni tratto è dotato di segnaletica che permetterà ai ciclisti di districarsi in maniera rapida e precisa tra le diverse zone di Segrate.

  • Linea viola: San Raffaele – Rubattino
  • Linea verde: linea dei parchi
  • Linea arancio: Milano Oltre – Cascina Ovi
  • Linea gialla: Stazione di Segrate – Vimodrone
  • Linea azzurra: San Felice – Idroscalo – Linate
  • Linea rosa: Mirazzano – Vimodrone
https://www.youtube.com/watch?v=vxzZkVebjYE

VISIONE

Vogliamo realizzare una metropolitana in superficie, dove le rotaie sono le piste ciclabili cittadine – o brevi tratti su strade in zona 30 –  e i treni sonno le biciclette. Il concetto che abbiamo utilizzato è quello dei metrò di tutto il mondo: linee e fermate che si intersecano tra di loro. Al momento abbiamo studiato 6 percorsi che collegano punti nevralgici, servizi e quartieri della città, permettendo ai segratesi e ai pendolari spostamenti rapidi e sicuri, senza spesa, smog e con informazioni dettagliate sulle destinazioni scelte. 

La ciclostazione di Via Cavareggio

Il servizio è accessibile dal lunedì al sabato dalle 7 alle 19.

200 stalli per bicicletta gratuiti
(di cui 100 custoditi) 

Biglietteria ATM
(in vendita i biglietti a 2 euro)

Punto ristoro

Servizi igienici